lunedì 17 marzo 2008

IL GRANDE SPETTACOLO : LE OLIMPIADI 2008










Si accende il sacro fuoco di Olimpia

Il Comitato Olimpico ellenico (HOC) ha annunciato il programma della cerimonia di illuminazione della Fiamma Olimpica per le Olimpiadi 2008 di Pechino che si svolgerà il 24 marzo presso il Panathenian Stadio di Atene, la città dove si sono svolti i primi Giochi olimpici moderni nel 1896.

Il Comitato Olimpico ellenico (HOC) ha confermato che la Fiamma Olimpica per le Olimpiadi di Pechino 2008 sarà accesa in Olimpia alle ore 12 del 24 marzo 2008 e sarà consegnata al Comitato Organizzatore di Pechino alle 3 pm del 30 marzo presso il Panathenian Stadio di Atene. Il Presidente del Comitato Olimpico ellenico (HOC), Minos Kyriakou ha annunciato che la medaglia d'argento olimpica Ms Pigi Devetzi sarà l'ultimo tedoforo che riceverà la Fiamma Olimpica presso l'altare del Panathenian Stadio il 30 marzo, poco prima della consegna al Comitato Organizzatore olimpico di Pechino. La fiaccola olimpica sarà accesa dai raggi solari ."Noi continueremo con il tradizionale modo di accendere la fiamma che simboleggia la purezza della torcia olimpica,"ha affermato Li Ping, portavoce BOCOG's Olympic Torch Relay Center, "la fiamma è accesa utilizzando uno specchio concavo per concentrare i raggi del sole e il fuoco verrà preparato allo stesso modo durante la fase di prova generale in caso di cielo parzialmente nuvoloso il 24 marzo" ha aggiunto.

Quindi la partenza per Pechino dove , dopo il ricevimento del 31 marzo, la fiamma olimpica il 1° aprile inizierà il suo tour mondiale di 135 città in tutto il mondo coprendo 137000 km in 130 giorni. La fiamma finalmente arriverà al National Stadium di Pechino l’8 agosto 2008 per la cerimonia di apertura. Un totale di 21.780 tedofori con uno straordinario tentativo di portare la fiamma olimpica in cima al monte Qomolangma, noto come Monte Everest, in Occidente in maggio.

Nessun commento:

Quanti siamo ?