venerdì 21 marzo 2008

A Cervia con gli aquiloni


















L'aquilone è un oggetto che può volare sfruttando il vento.
Esistono diversi tipi di aquilone, ecco i più conosciuti:
 aquiloni statici
 aquiloni acrobatici
 aquiloni da trazione
 aquiloni per mananagers
L'aquilone statico è controllato da un unico cavo (monofilo) che rimane in aria in una posizione fissa (statica).
Esistono un'infinità di aquiloni statici che vanno dalle classiche losanghe per bambini fino a grandissimi e complicatissimi aquiloni che richiedono mesi di lavoro per essere costruiti ed altrettanti per essere testati.
L'aquilone acrobatico è invece controllato da due o quattro cavi e, a differenza dello statico, esegue acrobazie (trick) nel cielo.
L'aquilonismo acrobatico è molto praticato in Francia e negli Stati Uniti, è diffuso in Canada, Regno Unito, Germania, Olanda e Svizzera ; anche in Italia esiste un buon numero di praticanti e di gruppi aquilonistici.
Per la pratica degli sport con aquilone da trazione ne esistono tipi diversi a cassoni o gonfiabili, a seconda della presenza o meno di una camera d'aria gonfiabile. Un aquilone associato all'utilizzo di una tavola da acqua permette la pratica del kite surf, associato ad una tavola da snowboard diventa kite-snow ma può essere utilizzato anche con un buggy, uno speciale carrellino, o un mountain board, una particolare tavola da skate, utilizzabile su terreni sconnessi o sabbia battuta
Gli aquiloni soffici o gonfiabili sono aquiloni senza steccatura in carbonio, fibra di vetro o legno. Questi aquiloni non hanno armatura ma sono composti da cavetti interni, detti briglie, che sorreggono l'aquilone e con il vento gli danno la forma. L'entrata dell'aria è possibile grazie a camere d'aria celate in specifiche zone dell'aquilone senza rovinarne l'estetica. Gli aquiloni senza armatura possono essere acrobatici o statici; quelli acrobatici che assomigliano ai parapendio e con l'aumentare della dimensione della vela possono creare forze tali da trascinare sul terreno, hanno un'armatura molle e si gonfiano grazie a camere d'aria poste sulla parte anteriore dell'aquilone.

Gli aquiloni statici ed acrobatici si associano alla primavera prima di tutto perché è la stagione normalmente più ventosa e poi perché con i loro colori sgargianti sono in sintonia con l’esplosione cromatica della natura realizzata con le molteplici e spontanee fioriture.
Insomma primavera , movimento e bellezza .
Da sabato 22 marzo a domenica 6 aprile 2008 appuntamento a Cervia presso i Magazzini del Sale dove sarà inaugurata una mostra dedicata agli aquiloni con esposizione di modelli acrobatici dal 1800 ad oggi .
Domenica 30 marzo poi volo di aquiloni coloratissimi sulla spiaggia di Tagliata e quindi una gara di Buggy ( macchine volanti a tre ruote )

Nessun commento:

Quanti siamo ?