sabato 15 marzo 2008

Mia Madre : Terramocci Jolanda ( 19.01.1918-28.05.1981)
















Accanto ad un grande c’è sempre qualcuno ancora più grande.
Vicino a tanti grandi………c’era Terramocci Jolanda , mia madre , moglie di Guidi Gino , cognata di Guido Guidi, Galliano Masini, Mariina Guidi, Santina Guidi e così via . Uno dei piedistalli di Casa Guidi , punto di riferimento di tutti per tutto o per niente.
Vicina prima di tutto ai genitori di Gino , quindi formidabile trait d’union tra la famiglia Masini ed i Guidi , donna dotata di grande sensibilità artistica e vigore pratico così da infondere entusiasmo e certezze in soggetti predisposti alla contemplazione introspettiva ma poco inclini alla operatività pratica ed efficiente.
Parrucchiera del primo dopoguerra per vocazione laica ( le sue pettinature erano terapie riabilitative ) intratteneva le clienti come in confessionale , quando io, ancora bambino, vedevo uscire signore con chiome fluenti , spesso tra i singhiozzi di un ricordo con troppa enfasi esternato o con larghi sorrisi frutto di certezze positive riacquistate.
Tutti i familiari trovavano in lei parole buone e suggerimenti semplici ed efficaci per le loro quotidiane conquiste artistiche : hanno avuto le prime piccole e grandi conferme Gino ,Guido , Bruno , Sergio Masini oltre ad un travaso di ottimismo esuberante per tutti gli altri parenti vicini e lontani che periodicamente la venivano a trovare.
Oggi capisco che l’equilibrio armonico che permetteva a mio padre Gino la creazione di stupendi capolavori nasceva dalla sua quotidianità vissuta e partecipata con gli stimoli attivi che provenivano con vigore da Jolanda ed oggi sono bene visibili in molte sue opere . Ma gli esempi potrebbero andare avanti con le mattutine colazioni offerte alla cognata Santina che solo a lei esternava la sua sensibilità sacro-religiosa o come il significativo gesto del cognato Guido che gli ha dedicato l’unico ritratto da lui fatto nella sua lunghissima carriera artistica.







Mia madre - Guidi Guido XIV

Matita su foglio di carta cm.45x54

Nessun commento:

Quanti siamo ?