lunedì 21 aprile 2008

Paul Chan espone al New Museum of Contemporary Art di New York








Il New Museum of Contemporary Art, fondato nel 1977 da Marcia Tucker, è forse l’unico museo a New York City esclusivamente dedicato a presentare l'arte contemporanea proveniente da tutto il mondo.
Nel periodo 2002 -2007, il New Museum ha ospitato le mostre di artisti da Argentina, Brasile, Bulgaria, Camerun, Cina, Cile, Colombia, Cuba, Germania, Polonia, Spagna, Sud Africa, Turchia, e Regno Unito tra molti altri paesi. Il museo presenta le opere di artisti poco conosciuti e ha allestito ambiziose rassegne di importanti figure come Ana Mendieta, William Kentridge, David Wojnarowicz, Paul McCarthy e Andrea Zittel prima che essi avessero ottenuto un diffuso successo. Nel 2003, il New Museum costituì una collaborazione con Rhizome, una piattaforma on line per l'arte multimediale globale.

In dicembre del 2007, il New Museum si è rinnovato aprendo una nuovo spazio al settimo piano presso il 235 Bowery, a Prince Street. Questo nuovo ambiente, progettato dal marchio giapponese Sejima + Nishizawa/SANAA e dall'americano Gensler, consentirà di espandere le mostre e lo spazio del museo.
Il Nuovo Museo è una casa per l'arte contemporanea , un incubatore per nuove idee, nonché un contributo architettonico al paesaggio urbano di New York
In pratica l’edificio è costituito da sette parallelepipedi sovrapposti in modo non allineato costituendo già essi stessi una grande scultura urbana che trasmette una idea di precarietà di disequilibrio come attitudine fisica a percepire con grande attenzione anche i minimi movimenti.
In questi giorni è stata inaugurata “ The 7 Lights” , una mostra di Paul Chan , una grande promessa dell’arte contemporanea mondiale , che propone installazioni di gigantesche proiezioni digitali che ripropongono in chiave moderna il tema dei 7 giorni della creazione.
Paul Chan è un artista newyorkese il cui lavoro si impegna in temi fondamentali come la politica, la poesia, la guerra, la morte.


Nessun commento:

Quanti siamo ?