domenica 13 aprile 2008

Via Krupp : un gioiello a picco sul mare



Un pezzo artistico è certamente un quadro , una scultura , un gioiello o un arazzo, ma può essere anche una strada anzi una stradina : via Krupp .

A Capri unisce Marina Piccola con i Giardini di Augusto , inerpicandosi per uno stretto , ardito e ripido sentiero lungo un percorso mozzafiato , tra pini e rocce a strapiombo sul mare.
Fu commissionata dal magnate dell’acciaio Alfred Krupp ,che abitava guarda caso ai Giardini di Augusto , e realizzata nel 1902 con un originale progetto dall’architetto partenopeo Emilio Mayer , ma rimasta chiusa ormai da 32 anni in seguito ad una grossa frana che ne aveva compromesso definitivamente la sicurezza.

Un gioiello dell’architettura naturale che ha dato ulteriore lustro a Capri , incantando tutti i suoi visitatori di ogni epoca e forse contribuendo all’ispirazione di altri momenti artistici dal momento che fu apprezzata da : Sartre , Moravia , Neruda , Malaparte, Mann , Gorkij e Brigitte Bardot.

Ed allora via nel bello , alla faccia della spazzatura e della mozzarella alla diossina !


1 commento:

marcella candido cianchetti ha detto...

complimenti per il bell'articolo anche io ho postato per entusiasmo della unica inimitabile via krupp,mi è molto piaciuta anche la conclusione finale su mozzarelle e diossina buona giornata

Quanti siamo ?