martedì 13 maggio 2008

Bartolomeo Bimbi : un pittore tra arte e scienza














Bartolomeo del Bimbo, detto Bimbi ,nato a Settignano nel 1648, è un pittore che ha rappresentato e descritto esemplari a dimensione naturale di frutti accuratamente identificati con i nomi dell'epoca .
Una grande abilità pittorica quindi che ha permesso al Bimbi di fare delle vere e proprie “ istantanee “ di vegetali
ma anche la passione e le capacità di uno scienziato che ha potuto così tramandare ai posteri caratteristiche morfologiche degne di essere ricordate .
Dall'11 maggio al 20 luglio 2008 la mostra 'Stravaganti e bizzarri'. Ortaggi e frutti dipinti da Bartolomeo Bimbi per i Medici' presso le Scuderie medicee e il Museo della Natura Morta nella Villa medicea di Poggio a Caiano permetterà al grande pubblico di conoscere questo particolare artista del ‘600.
La mostra è promossa e organizzata dal Comune di Poggio a Caiano, con la collaborazione della Soprintendenza speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale di Firenze e dell'università, con il contributo della Provincia di Prato

Le trenta opere esposte, furono realizzate tra gli ultimi decenni del Seicento ed i primi del Settecento dal pittore su commissione di Cosimo III e di altri Medici, destinate principalmente al Casino della Topaia, nei pressi della Villa della Petraia e raffigurano grandi zucche, cavoli, meloni, cocomeri, grappoli d'uva, agrumi ed altri esemplari botanici tutti caratterizzati da dimensioni eccezionali o da forme particolarmente curiose.
Web stats powered by www.wstatslive.com

Nessun commento:

Quanti siamo ?