mercoledì 7 maggio 2008

Cina – Italia : 1-0

Non è un risultato calcistico – La satira cinese verrà accolta con gioia in Italia , mentre quella italiana viene espulsa dalla Cina.

Questo in grande sintesi quello che sta succedendo in margine al prossimo evento olimpico.
Ma andiamo con ordine : ai primi di giugno 2008 in occasione della Festa del Bambino doveva essere rappresentato al Beijing Concert Hall di Pechino “ Le avventure di Pinocchio, ovvero bugie musicali “uno spettacolo realizzato dall’Associazione Dall’Orto di Firenze per poi essere portato in altre cinque città della Repubblica Popolare Cinese, ma così non sarà. L’invito ricevuto mesi fa è stato annullato dalle autorità cinesi , forse per la paura che il messaggio universale di Pinocchio possa nascondere chissà quale insidia per le Olimpiadi !!. E’ vero che il nostro buon Collodi è un maestro di diritti umani , ma certo chi si aspettava che Pinocchio celasse un effetto così insidioso per la sicurezza di altri stati ?






Ma la lieta notizia ci giunge nell’apprendere che questa estate (dal 9 agosto al 5 ottobre 2008 ) a Forte dei Marmi nell’ambito del prestigioso “ Premio satira politica “ sarà presentata con grande risalto al Museo della Satira e della Caricatura di Forte dei Marmi la mostra “ La satira contemporanea in Cina “.

Per noi italiani , grandi o piccini ,ovviamente nessuna vignetta può contenere micidiali messaggi destabilizzanti !

Quindi : Cina- Italia 1-0 ma con verdetto a tavolino Cina-Italia 0-6



Nessun commento:

Quanti siamo ?