domenica 29 giugno 2008

L’uomo nello spazio : tra scienza , fantascienza e spettacolo.






I nuovi vettori che sostituiranno i missili Saturno si chiamano Ares:
Ares I (precedentemente noto col nome di Crew Launch Vehicle) è il vettore dedicato al lancio dell'equipaggio nell'ambito del progetto Costellation .Ares I invierà infatti la navetta Orion , progettata per sostituire lo Space Shuttle dopo il termine dei voli nel 2010. Il vettore Ares V, più grande e senza equipaggio, è complementare ad Ares I e sarà utilizzato per l'invio del carico. Grandi progetti in casa NASA che fra l’altro il 29 luglio prossimo compirà esattamente i 50 anni di vita essendo stata fondata il 29 luglio 1958 : con i nuovi vettori Ares sono in programma il ritorno dell’uomo sulla Luna nel 2024 ed il primo viaggio verso Marte nel 2037.
Ma guarda caso il ritorno sulla Luna ha di nuovo alimentato le perverse voci che le “ vecchie “ ( 1961-1972) missioni Apollo siano state delle invenzioni mediatiche ( patacche , in poche parole ) .
Già in fabbricazione un film, per ora senza titolo , che porterà sullo schermo nel 2010 questa “ azzardata ipotesi “ con un testo scritto da Peter Becham e la regia di John Moore , L’operazione ricorda un film già visto ( Capricorn One del 1978 ) che comunque contribuirà a sostenere ed amplificare l’interesse popolare ( e quindi sponsor e soldi ) per la ricerca spaziale.
State certi che fra poco si intensificheranno di nuovo gli avvistamenti di Ufo !




Nessun commento:

Quanti siamo ?