venerdì 25 luglio 2008

Au lit avec mon artiste : la “ marchetta artistica “ ?

Au lit avec mon artiste ( a letto con il mio artista ) non è l’affermazione della “ maya desnuda “ ( notare nel quadro l’occhio gaudente ) riferita alle supposte prestazioni erotiche di Goya.







E’ un serissimo progetto artistico di tredici artisti francesi che utilizzando il sito internet www.dernier-avertissement.com rilanciano oltretutto la figura del mecenate.
In poche parole l’artista ( pittore , scultore , musicista o fotografo ) viene contattato da un cliente ( futuro mecenate ) con il quale , dopo avere fatto vedere le proprie opere , viene fissato un incontro che può durare da un’ora ad un intero week-end durante il quale sarà progettata e realizzata l’opera desiderata.
Nel sito c’è anche un tariffario che tiene conto della tecnica richiesta , del tempo impiegato e del vitto ed alloggio offerto dal committente. Molti sono i vantaggi artistici ed economici : prima di tutto l’opera d’arte realizzata si potrà dire “ su misura “ tenendo conto di tutti i “ desiderata “ espressi dal cliente ma anche del rapporto empatico stabilitosi tra le due persone ; quindi il costo è contenuto dal momento che non ci sono intermediari e gallerie da sovvenzionare.

Nessun commento:

Quanti siamo ?