sabato 6 settembre 2008

Le mostre del prossimo autunno :





27 settembre 2008
Bologna
Pinacoteca Nazionale
Via delle Belle Arti 56





Al Naturhistorisches Museum di Vienna una interessante mostra

sulla figura femminile nell'età della pietra
.






La venere di Willendorf, anche nota come donna di Willendorf, è una statuetta di 11 cm d'altezza, raffigurante una donna,realizzata in roccia calcarea ricoperta d'ocra rossa.

Un anonimo artista l'ha realizzata circa 23.000 anni.








CORREGGIO

In mostra dal 20 settembre 2008 al 25 gennaio 2009










CANOVA : l'ideale classico tra scultura e pittura.


In mostra a Forlì - Musei San Domenico dal 25 gennaio 2009 al 21 giugno 2009






ANDREA MANTEGNA

Dal 26 settembre al 5 gennaio - Louvre, Parigi







La mostra e' curata da Dominique Thiebaut, conservatore del dipartimento pittura del museo parigino, specializzata nei rapporti tra pittura francese e italiana nel '400, e Giovanni Agosti, docente di storia dell'arte alla Statale di Milano.





VINCENT VAN GOGH

Vincent van Gogh all’Albertina di Vienna dal 5 settembre 2008 all'8 dicembre 2008






L’Albertina presenta dal 5 settembre al 8 dicembre 2008, nell’ambito della rassegna “Vincent van Gogh. Immagini disegnate“, 170 capolavori dell’espressionista olandese Vincent van Gogh. La mostra mette a confronto l’operato di Van Gogh come disegnatore e come autore delle tele che egli creò negli ultimi anni trascorsi a Parigi ed Arles.


GIOVANNI BELLINI


a cura di Mauro Lucco e Giovanni C. F. Villa
30 settembre 2008 - 11 gennaio 2009 a Roma presso le Scuderie del Quirinale








Il miglior pittore di tutti", secondo Albrecht Dürer, ammirato dalla figura di questo grande vecchio che nella Venezia della seconda metà del Quattrocento costituiva un punto di riferimento per tutti gli artisti che vi circolavano: parlava di Giovanni Bellini, all'epoca già molto anziano ma ancora capace di incarnare appieno la gloriosa vicenda dell'umanesimo veneto dal suo sbocciare alla sua piena affermazione. Ed è a Giovanni Bellini che le Scuderie del Quirinale dedicano una mostra monografica - la prima dopo quella di Venezia del 1949 - presentando più di sessanta dipinti a rappresentare circa i tre quarti della sua produzione certa, tra opere sacre e opere profane




POMPEO BATONI 1708-1787


A LUCCA Palzzo Ducale
DAL 6 DICEMBRE 2008 AL 29 MARZO 2009







L’Europa delle Corti e il Grand Tour
A Palazzo Ducale, oltre 100 dipinti ripercorreranno, in modo completo ed esaustivo, le vicende di uno dei maggiori protagonisti dell’arte europea del Settecento, nel terzo centenario della sua nascita.
La città toscana rende così omaggio al suo illustre concittadino, che proprio in questa terra si è formato per affermarsi a livello internazionale, a Roma e poi soprattutto in Inghilterra dove è stato uno dei pittori più ricercati dall’aristocrazia britannica.




CANALETTO
Venezia e i suoi splendori
TREVISO, Casa dei Carraresi
23 ottobre 2008 – 5 aprile 2009





2008, anno di CANALETTO.
Alla Casa dei Carraresi di Treviso, infatti,
dal 23 ottobre prossimo, fino al 5 aprile 2009,
una sfilata di autentici capolavori racconterà,
come mai è stato fatto finora, la vicenda
artistica di Antonio Canal detto Canaletto
e quella del Vedutismo veneziano, uno dei
fenomeni artistici più significativi
del Settecento europeo.

Nessun commento:

Quanti siamo ?