martedì 10 novembre 2009

20 anni fa crollò il muro di Berlino : evento storico e miracolo.


Una lunghissima fila composta di grossi parallelepipedi alti 1,3 metri, decorati da artisti e studenti berlinesi, è stata collocata dove un tempo sorgeva il muro nel tratto da Reichstagsufer passando dalla Porta di Brandenburgo fino alla Potsdamer Platz e fatta crollare il 9 novembre 2009 simulando uno spettacolare effetto "domino ".
La cerimonia , una delle moltissime , si è svolta a Berlino per celebrare i 20 anni dall'eccezionale evento storico che portò all'abbattimento del famigerato " muro " che di fatto divideva e separava le due germanie , est ed ovest.

Lech Walesa, l'ex presidente polacco che guido' la rivolta di Solidarnosc, ha abbattuto il primo parallelepipedo e questo mi fa venire in mente un altro crollo forse ancora più famoso : quello della " cortina di ferro " che portò al dissolversi dell'U.R.S.S. Cosa unisce i due eventi storici ? La carismatica figura di Giovanni Paolo II.
Ancora oggi non riesco a capire come sia riuscito in tale progetto senza mai neppure alzare la voce !

Mistero ? No, direi proprio miracolo !

Nessun commento:

Quanti siamo ?