lunedì 8 febbraio 2010

Al carnevale di Viareggio : The queen of Berlesque


Viareggio come il Moulin Rouge tra lustrini, guepiere, rossetti sgargianti, humor retrò, show di burlesque vaudeville, musica live, spettacolari performance di fuoco e magie, mercatini vintage e corsi di seduzione. E chi più ne ha, più ne metta. Gli organizzatori consigliano abbigliamento anni ‘30-‘40-’50 e naturalmente, reggicalze e bustini. Fate voi! Su il sipario! Benvenuti al Festival del Burlesque!

Viareggio, la città di Burlamacco, e il Centro Congressi “Principe di Piemonte”, si trasformano, per due giorni, da venerdì 12 a sabato 13 Febbraio, nel grande circo della sensualità e dell’erotismo burlesco con cinque straordinarie star internazionali dell’arte della seduzione pronte a far assaggiare le atmosfere del varietà di fine ‘800, un po’ commedia, un po’ cabaret, raffinato, ironico e malizioso. Bandita la volgarità.
L’evento ideato da Fabrizio Gatta con il patrocinio del Comune di Viareggio, Apt Versilia, Fondazione Carnevale e Viareggio Versilia Congressi, è stato presentato nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta al Centro Congressi venerdì’ pomeriggio. Una su tutte le novità: “L’inserimento di Viareggio nel cartellone mondiale del burlesque che comprende tappe a Londra, Amsterdam, Parigi”. Ad annunciarlo l’acclamatissima super-star del burlesque Scarlett Martini insieme all’ideatore Fabrizio Gatta accompagnati nella presentazione ufficiale dal Presidente del Centro Congressi, Manuela Clerici e dalla consigliera, Gloria Petroni, e dal consigliere della Fondazione Carnevale, Paolo Chiocchetti.
“Chaz Royal, il più grande produttore di spettacoli burlesque e tra i principali promoter mondiale di quest’arte – ha svelato la dolcissima pin up in abito nero – vuole fare di Viareggio una delle capitali internazionali dell’arte della seduzione. L’intenzione è quella di inserire la città, e la sua anima liberty, tra le capitali di riferimento con un mega evento estivo-primaverile”. “L’ennesima follia” di Fabrizio Gatta – come lui stesso ha sottolineato durante la presentazione – ha partorito il grande evento. “Viareggio – ha detto – può avere un futuro burlesque. Lo ha dimostrato questa estate, e lo dimostrerà il prossimo week-end”. I numeri depongono a suo favore: già centinaia le prenotazioni da tutta Italia.

La due giorni viareggina porta dalle grandi capitali mondiali alcune delle più sensazionali interpreti: da Scarlett Martini, tra le più acclamate artiste a livello europeo, alla canadese Coco Framboise, dalla spagnola Evita Mansfield, a Lada Redstar da Parigi e Tara Mi Sioux, Los Angeles. “Tutte le artiste – ha invece annunciato Paolo Chiocchetti – saranno ospiti del carro di apertura “Omaggio a Franco Signorini” realizzato dalla Vecchia Viareggio durante la sfilata di domenica pomeriggio al fianco di Burlamacco e Ondina”.
Cinque assi del genere, celebrate in tutto il mondo, che saranno protagoniste nei due serate speciali nella Sala Puccini, il venerdì con lo show “Extravaganza”, e il sabato con “Spectacular Spectacular” (inizio spettacoli ore 21.

Posti numerati. Info: Fabrizio Gatta Tel. 347-2325304. Prevendita presso “Tutto Eventi”, Viale Regina Margherita a Viareggio. Tel. 0584-427201. Prezzi: Singola Serata 20 euro; Due serate 30 euro: International Gala 15 euro). Gli spettacoli saranno accompagnati dalla musica dal vivo dal Re dello swing Emanuele Urso con la sua Orchestra (9 elementi) per ripercorrere la storia delle sonorità swing-jazz e da incredibili intrattenitori: dal presentatore ufficiale Alan Bazzini DeBevoise al Maestro di cerimonie, Armitage Shanks da Seattle.
A corredo della due giorni, che contaminerà tutti gli ambienti del Centro Congressi, dall’atrio con il mercatino vintage aperto già dalle 18 di venerdì 12, e il sabato dalle ore 12, alla Sala Tobino, teatro sabato notte, a partire dalle 23,30 dell’International Gala che chiuderà la due giorni. Una festa finale arricchita da spettacoli di lula hoop ad opera del famigerato Craig The Incredible Hula Boy e musica con gli special guest rockabilly Ricky Rialto, Antonio Sorgentone Trio e Gianluca Domenici. E ancora l’esibizione del boy-lesque Dandy Wolly (la versione maschile del burlesque) direttamente dal Mica Club di Roma.
Spazio anche al “Fire&Magic Show” (animazione a cura di “Le Chincaglierie di Ferro”) con giocolieri, mangiafuoco, illusionisti, musicanti e ciarlatani che animeranno l’atrio durante l’evento. E per chi vuole imparare l’arte della sensualità e conquistare anche il più difficile degli uomini, c’è anche un corso di seduzione all’Hotel Palace tenuto da Scarlet Martini (dalle12 alle 14. Per info 348-3541282), e un set a cura di Chiara Branducci dove prepararsi alle serate per diventare, per una notte, una vera Pin Up anni ’50.

Nessun commento:

Quanti siamo ?