martedì 25 ottobre 2011

Vanno in pensione gli ultimi tre " Typhoon "

Si chiamano Typhoon, sono i più grandi sommergibili nucleari costruiti negli anni '80 dall'ex Unione Sovietica . 171 metri di lunghezza ,24 metri di larghezza ,armati di sei tubi lanciasiluri e di 20 missili balistici intercontinentali tri-stadio SS.N-20 Sturgeon con un raggio di azione di oltre 8000 km.Il varo del primo esemplare, il TK208, avvenne nel 1981, mentre l'ultimo , il TK20 prese il mare nel 1989 .Questi sommergibili sono dotati di una straordinaria autonomia potendo navigare per 4 mesi senza ricevere rifornimenti , inoltre possono navigare sotto il pack ghiacciato del POLO NORD e riemergere sfondando spessori di ghiaccio fino a 3 metri.

La notorietà di questo sommergibile è dovuta però allo scrittore americano Tom Clancy, che nel 1984 ha descritto questi "fantastici bestioni " nel suo libro “Caccia a Ottobre Rosso " portato nel 1990 sul grande stchermo con un fortunato film in cui Sean Connery ha interpretato il comandante di un sommergibile sovietico intenzionato a disertare negli Stati Uniti.



I tre TK più vecchi sono stati demoliti secondo gli accordi per il disarmo nucleare mentre agli ultimi tre è attualmente affidato il compito di pattugliare le zone a nord della Russia, dal mare di Barents al mare di Okhotsk
Secondo quanto ha rilevato il quotidiano russo IZVESTIA anche questi andranno in pensione ( rottamazione ) entro il 2014 con il contributo di risorse finanziarie dell'USA.

Nessun commento:

Quanti siamo ?