domenica 6 maggio 2012

Le olimpiadi londinesi alimentano le tensioni per le Falkland

Un annuncio pubblicitario ( sic !) o meglio direi propagandistico così tuonava sinistramente in queste sere alla tv argentina : «Per competere su suolo britannico ci alleniamo su suolo argentino» mentre sullo schermo scorrevano le immagini di un atleta argentino si allena per le Olimpiadi alle Falkland, correndo sui gradini del monumento ai caduti britannici della Prime Guerra Mondiale.
Questo annuncio( pubblicitario?) che collega le Olimpiadi di Londra alla disputa sulle isole Malvinas (Falkland) è stato trasmesso ancora una volta alla tv argentina nel trentennale dall’affondamento dell’ incrociatore argentino General Belgrano durante il conflitto delle isole con la Gran Bretagna del 1982 ed ha riacceso la tensione tra Londra e Buenos Aires. L'Argentina ha girato lo spot olimpico sulle isole definendole un territorio proprio. Zylberberg, capitano della nazionale di hockey su prato argentina, parteciperà alle Olimpiadi di Londra che cominceranno il prossimo 27 luglio. Zylberberg ha passato una settimana alle Falkland senza che le autorità dell’isola fossero a conoscenza della sua presenza. A Londra la tensione “ monta “ come la panna ! 

Nessun commento:

Quanti siamo ?