lunedì 15 aprile 2013

Pietro Barilla un uomo determinante sempre . Anche stasera !





Pietro Barilla (Parma, 16 aprile 1913 – Parma, 16 settembre 1993) è stato un imprenditore italiano, titolare per oltre 50 anni della multinazionale alimentare Barilla.
Nipote del fondatore dell'azienda di famiglia, Pietro Barilla (Senior) e figlio di Riccardo, diventa direttore nel 1936 continuando però il suo percorso formativo che lo porta nel 1950 negli Stati Uniti per studiare le tecniche di marketing. E' qui che si convince di come la pubblicità televisiva sia un mezzo determinante per l'espansione dell'azienda.
Nel 1952 affida la campagna pubblicitaria ad Erberto Carboni, che realizza lo slogan «con pasta Barilla è sempre domenica». Nel 1953 la Barilla vince la Palma d'Oro per la pubblicità. Nel 1958 la Barilla esordisce sul popolare programma televisivo Carosello, con testimonial d'eccezione come Giorgio Albertazzi, Dario Fo e Mina.
Dopo alti e bassi economici dell'azienda di famiglia nel 1979 fonda le consociate estere «Barilla France», «Barilla España» e «Barilla Deutschland». Il testimonial della campagna pubblicitaria in Francia è stato l'attore Gerard Depardieu, di quella in Spagna il tenore Placido Domingo, di quella in Germania la tennista Steffi Graf.
Oltre che un grande industriale, Pietro Barilla è stato un appassionato d'arte e un mecenate nel settore culturale. Nel 1957 fondò assieme al poeta Attilio Bertolucci la rivista letteraria La Palatina. Nel 1987 la città di Parma gli ha assegnato la medaglia d'oro del Premio Sant'Ilario. È nota la sua amicizia con artisti prestigiosi, tra cui il pittore Renato Guttuso e lo scultore Pietro Cascella. A quest'ultimo affidò la realizzazione del Monumento alla via Emilia, da egli finanziato e inaugurato nel 1994 a Parma in Barriera Santa Croce.
Pietro Barilla è sempre stato molto stimato dalla cittadinanza di Parma, in particolare dai dipendenti della società Barilla, per cui è naturale che la città di Parma celebri con affetto e simpatia il centenario della nascita del " signor Pietro " con una serie di iniziative
   Per ricordare Pietro, l’imprenditore che ha contribuito a rendere famosa nel mondo la cucina italiana, la societrà Barilla ha avviato una serie d’iniziative che partiranno oggi, la vigilia del giorno in cui avrebbe compiuto 100 anni.
Questa sera, alle 20,30, al Teatro Regio, «Pietro. Cent’anni avanti» racconterà la vita di Pietro Barilla nello spettacolo ideato e condotto da Giovanni Minoli, che coniuga la presenza viva dei protagonisti in scena e il dettaglio investigativo della televisione, aprendo un mondo d’immagini e documenti visivi inediti. Eccezionale il cast di attori ( Luca Zingaretti, Margherita Buy , Alessio Boni , Renzo Arbore )  oltre ad ospiti eccezionali tra i quali spiccano , per il ruolo politico e per il particolare momento , Silvio Berlusconi e Matteo Renzi.







Qualcuno crede , auspica o teme , un possibile colloquio fra i due che vada ben oltre i convenevoli dato che proprio ieri il sindaco di Firenze ha lanciato una sfida al Cavaliere con parole che non ammettono equivoci : “Ho sentito che si ricandida a premier, mi piacerebbe sfidarlo”






    






  
 

Nessun commento:

Quanti siamo ?