venerdì 17 maggio 2013

Lo spazioporto europeo




     



E'chiamato anche spazioporto o cosmodromo e si trova nel nord-est del Sud America nella città di Kourou
nella Guiana francese, un dipartimento d'oltremare della Francia. Tutti conoscono lo spazioporto statunitense ( Kennedy Space Center in Florida ) o quello russo (Cosmodromo di Baikonur nel Kazakistan ) ma pochi hanno notizie del nostro , per questo motivo ho cercato qualche dato in merito . Speriamo che aiuti più dello spread a sentirsi europei !
Lo spazioporto o cosmodromo è il complesso di strutture, fisiche e tecnologiche, atte al lancio di vettori (missili).

Lo spaziodromo di Kourou esiste dal 1964 , quando il governo francese scelse Kourou come base da cui lanciare i suoi satelliti. Quando l'Agenzia spaziale europea è nata nel 1975, il governo francese ha offerto di condividere il suo Centre Spatial Guyanais (CSG) con l'ESA. Da parte sua, l'ESA ha approvato i finanziamenti per migliorare le strutture di lancio presso il CSG per preparare il porto spaziale per i vettori Ariane in fase di sviluppo ed ha continuato a finanziare i due terzi del bilancio annuale della spazioporto per finanziare le operazioni e gli investimenti necessari per mantenere i servizi di alto livello forniti dal porto spaziale. ESA finanzia anche nuovi servizi, come i complessi di lancio e di impianti di produzione industriale, per nuovi lanciatori come Vega o per lo sfruttamento di Soyuz. Ma perchè è stato realizzato questo spaziodromo così lontano dall'Europa ? Semplicemente perchè Kourou si trova a 5 ° e 3' di latitudine a poco più di 500 km a nord dell'equatore ,posizione ideale per i lanci in orbita di trasferimento geostazionaria inoltre i lanciatori( missili ) traggono grande profitto anche dall'effetto 'fionda', che è l'energia creata dalla velocità di rotazione della Terra attorno all'asse dei poli. Questo aumenta la velocità di un lanciatore di 460 m al secondo facendo così risparmiare carburante e denaro, e prolungare la vita attiva dei satelliti.

Grazie alla sua posizione geografica, Europe Spaceport offre un angolo di lancio di 102 °, permettendo una vasta gamma di missioni da est a nord , inoltre c'è da ricordare che la Guiana francese è scarsamente popolata , il 90% del paese è coperto da foreste equatoriali e non vi è alcun rischio di cicloni o terremoti. Insomma massima sicurezza per tutto e tutti e grande efficienza tanto da svolgere missioni oltre che per i clienti europei, anche per industrie degli USA , del Giappone, Canada, India e Brasile. Dal 2011 , il vettore russo Soyuz ha esordito a Kourou con il lancio dei primi due satelliti della costellazione Galileo (Centre spatial guyanais, CSG)


Allego questo filmato ESA nel quale viene documentato il Decollo di volo VV02 dallo spazioporto europeo nella Guiana francese avvenuto alle 04:06 CET (02:06 GMT) del 7 maggio (23:06 ora locale il 6 maggio), in apertura della finestra di lancio. Il lanciatore Vega ha portato il satellite Proba -V in un'orbita circolare a 820 km di altezza e un'inclinazione di 98,73 °. Ciò si è verificato 55 minuti e 27 secondi dopo il lancio.



Loading...

Nessun commento:

Quanti siamo ?