lunedì 24 giugno 2013

Pechino -Parigi Vintage Car 2013 ricordando l'Italia dei record !






   Nella foto l'auto Italia con Ettore Guizzardi alla partenza a Pechino nel 1907



Pechino-Parigi" fu un raid automobilistico realizzato nel 1907, che portò cinque equipaggi, a bordo di altrettante vetture europee, a tentare di raggiungere Parigi, Francia, partendo da Pechino, Cina, contando esclusivamente sulle forze delle automobili, lungo un itinerario di circa 16.000 chilometri.

All'evento parteciparono cinque auto con i relativi equipaggi:

Itala, guidata da Scipione Borghese ed Ettore Guizzardi
Spyker, guidata da Charles Godard e Jean du Taillis

De Dion-Bouton, guidata da Georges Cormier

De Dion-Bouton, guidata da Victor Colignon

Contal, triciclo guidato da Auguste Pons




Vinse l'equipaggio italiano
:Alle quattro e un quarto del 10 agosto 1907 l'equipaggio dell'Itala faceva il suo ingresso trionfale a Parigi, dove l'aspettava uno stuolo di giornalisti, cineoperatori ed una folla festante. Secondo ad arrivare a Parigi, il 30 agosto, fu Charles Godard sulla sua Spyker. Le altre due De Dion Bouton accumularono un tale ritardo, che non se ne ricorda neppure l'arrivo. Il Contal andò perso per sempre nel deserto; il suo equipaggio fu davvero fortunato ad essere posto in salvo da nomadi mongoli.






                                             28 maggio 2013 - partenza da Pechino


L'Itala che partecipò al Raid Pechino-Parigi, perfettamente restaurata e conservata, ha ripercorso alcuni tratti del famoso raid nel 2007, dopo cent'anni dalla storica impresa, con la spedizione italiana Overland. Questo raid è stato raccontato con un documentario trasmesso su Rai Uno nel palinsesto estivo RAI del 2008. L'auto è attualmente conservata presso il Museo dell'Automobile di Torino.










Ci sono state tre edizioni della gara, tutte organizzate da Philip Young (Endurance rally organization). La prima fu nel 1997 e percorse tutta la Cina, il Tibet (con le auto che per dieci volte superarono valichi di 5.000 metri), Nepal, India, Iran, Turchia, Grecia, Parigi. All'arrivo giunsero una novantina di vetture. In occasione del Centenario, Young riuscì a schierare 130 auto storiche (la più antica era del 1903) e il percorso ricalcò interamente quello originario, Mongolia compresa. Nel 2007 altre 107 vetture partirono da Pechino per un percorso più a sud (dopo la Mongolia e un tratto di Siberia, si toccarono Samarkanda, l'Iran, l'Europa). Il prossimo rally il quarto è  partito il28 maggio 2013 e  arriverà a Parigi il 27 giugno .


                                          Classifica provvisoria al 21 mo giorno di gara

Nessun commento:

Quanti siamo ?