domenica 3 novembre 2013

L’India tra le potenze spaziali

Non è un’ipotesi .Da oggi è una certezza  perchè l’Organizzazione di ricerca spaziale indiana (Isro) ha comunicato ufficialmente che il prossimo 5 novembre 2013  partirà  dal Satish  Dhawan Space Centre SHAR a Sriharikota il Mars Orbiter Spacecraft  collocato a bordo del lanciatore PSLV-C25 ( XL).



                                                          PSLV-C25(XL) sulla rampa di lancio.In cima il Mars Orbiter nell'ogiva




Mars Orbiter Mission è la prima missione interplanetaria dell'India al pianeta Marte con una navetta senza equipaggio umano progettata per l'inserimento in un'orbita ellittica intorno al pianeta rosso.
Uno dei principali obiettivi della prima missione indiana verso Marte è quello di sviluppare le tecnologie necessarie per la progettazione, la pianificazione, la gestione e le operazioni di una missione interplanetaria.


                                          Ogiva aperta : all'interno il Mars orbiter


 Il progetto per la realizzazione della Mars orbiter prevede una capacità di eseguire manovre comandate da terra durante la fase di crociera di 300 giorni . Quindi, raggiunto il pianeta rosso, inserimento in orbita ( 24.09.2014).

Gli obbiettivi generali della missione prevedono: il collaudo di tecniche di comunicazione profonda nello spazio,la navigazione,la pianificazione e la gestione della missioni  oltre a delegare alla navetta  funzionalità autonome per gestire situazioni di emergenza.
Gli  obiettivi scientifici della missione sono :
l’esplorazione delle caratteristiche della superficie di Marte,della morfologia,della mineralogia e dell'atmosfera marziana  tramite strumenti scientifici  in dotazione alla navetta..

Nessun commento:

Quanti siamo ?