sabato 16 novembre 2013

Si avvicina il Natale e compare la cometa


Non quella del presepe, una completamente vera e bella, nel senso che forse sarà visibile ad occhio nudo una lunga coda.
La cometa è un corpo celeste formato da un nucleo solido ( cristalli di ghiaccio ) ed una coda composta da vapore acqueo che diventa ovviamente molto più grande quando si avvicina al Sole che provoca una certa evaporazione dell'acqua contenuta nel nucleo. La cometa che si sta avvicinando è stata scoperta  il 21 settembre 2012 da Vitali Nevki e Artyom Novichonok dell' International Scientific Optical Network (Ison) della Russia quando si trovava  a circa 615 milioni di chilometri  dal Sole poco oltre l'orbita di Giove.
Gli scienziati  le hanno dato nome Ison ( C/2012 S1 come catalogazione astronomica ) ed è stata classificata nel gruppo delle comete radenti cioè tra le comete che passano molto vicino al sole.
Questo potrebbe però segnare la fine della cometa Ison, lo sapremo il 28 novembre prossimo quando  transiterà per il perielio ad una distanza di circa due milioni di chilometri dalla nostra stella. È proprio questa caratteristica che fa ritenere molto probabile la sua provenienza dalla nube di Oort.







Il telescopio spaziale della NASA Hubble ha catturato l'immagine di ISON il 10 aprile del 2013, quando la cometa era a 621,000 mila km dal Sole, poco più vicina di Giove. - 


Già ad agosto era visibile con piccoli binocoli o telescopi. Il primo ottobre è passata molto vicino a Marte, a circa 10 milioni di chilometri ed ora si sta avvicinando alla Terra  Qualche giorno prima del 25 dicembre, infatti, la cometa sarà osservabile all' alba, guardando in direzione est, sul filo dell'orizzonte. La sua coda dovrebbe splendere e alzarsi ogni giorno di più nel cielo. Dopo le festività, Ison dovrebbe essere visibile anche la sera, subito dopo il tramonto, ma questa volta guardando verso nord- est. L'ultima volta che nel nostro emisfero boreale è stata visibile ad occhio nudo una cometa è stato 16 anni fa , ai tempi del passaggio della Hale-Bopp.

Per scaramanzia poniamo la cometa nel presepe dopo il 28 novembre . Buon Natale a tutti !

Nessun commento:

Quanti siamo ?