martedì 1 aprile 2014

Vita da bestie: quadrupedi in corsa!




Dopo tre anni è tornata in Egitto la corsa dei cammelli. Organizzata dal dipartimento del Turismo del governatoratodi Ismailia, la competizione si è svolta in pieno deserto nell'area vicino Suez, in presenza di delegazioni di Arabia Saudita, Giordania, Kuwait e Sudan. Ad aggiudicarsi i primi posti sono stati alcuni rappresentanti delle tribù del sud del Sinai. Sul podio Salama Abul Sheikh della tribù el Howaiytat, seguito da Ayed Eid della tribù al Alikat, anche lui del sud del Sinai.







Il palio dei somari di Torrita di Siena, in provincia di Siena, si corre ogni anno la domenica seguente il 19 marzo (o il 19 marzo stesso se cade di domenica).
Talvolta vengono organizzati pali straordinari, che vengono corsi in notturna.Il palio nasce nel 1996 per festeggiare San Giuseppe, patrono dei falegnami. L’attuale palio viene corso da otto contrade: dalle quattro porte dell’antico castello medioevale di Torrita di Siena: Porta a Pago, Porta a Sole, Porta Gavina e Porta Nova (che nella prima edizione furono le uniche concorrenti) e dalle quattro contrade corrispondenti ai quattro rioni del paese: Stazione, Refenero, Le Fonti e Cavo. Il campo di gara è allestito nello spiazzo del Gioco del Pallone, esterno all’antica cinta muraria di Torrita di Siena. La contrada della Stazione  con il fantino  Francesco Ferrari detto "Spighetto" in groppa al somaro “Nuvola", ha vinto il 57° Palio dei Somari di Torrita di Siena che si è svolo il 23 marzo 2014.






Siena impone invece uno stile ed una nobiltà equina, per cui  il suo famosissimo Palio di Siena, che quest'anno si svolgerà il 2 luglio e 16 agosto  nella piazza del Campo  con le contrade che pongono le sorti del loro buon in un fantino ( Aceto docet !) che sprona il " ribaldo " destriero verso l'agognato arrivo per vincere il " Cencio ". Il 2 luglio saranno in gara le contrade : Giraffa,Chiocciola,Drago,Tortuca,Selva,Brucio e Aquila . Il giorno 16 agosto saranno in gara :Drago,Giraffa,Pantera,Civetta,Istrice,Valdimonte e Leocorno.
E' già stato deciso che quest'anno(2014) il " cencio " o drappellone o palio dedicato al centenario della nascita di Mario Luzi sarà assegnato alla contrada vincitrice del Palio dell'Annunziata e sarà realizzato dal pittore bulgaro  Ivan Dimitrov.






Si svolgono nel mondo corse con i pony , elefanti, zebre, cani e giraffe . Mai con i gatti  e questo forse ...la dice lunga.

Tutto per il piacere dell'uomo !

Nessun commento:

Quanti siamo ?